TORSO GIOVANILE CON CLAMIDE , DONATO DAL PITTORE ANTONIO SICUREZZA AL POPOLO DI FORMIA

TORSO GIOVANILE CON CLAMIDE , DONATO DAL PITTORE ANTONIO SICUREZZA AL POPOLO DI FORMIAFB_IMG_1517418423319.jpg

È conservato nel Museo Archeologico Nazionale di Formia inventariato con il n. 88493.

Marmo bianco Italico , h. m. O,95

Privo della testa , delle braccia e degli arti inferiori.

Il reperto presenta dilavamento e abrasioni in molte parti del corpo per essere stato per secoli sepolto in terreno umido.

Non si conoscono né il luogo né le circostanze del ritrovamento.

È stata un’occasione per me citare e ricordare il Maestro Pittore Antonio Sicurezza che ho conosciuto fin da bambino per lavori edili eseguiti da mio padre Angelo, per suo conto nel “Rifugio di S. Maria La Noce ” a Formia.

Nel primo dopoguerra Antonio Sicurezza si preoccupava di raccogliere reperti archeologici ,salvandoli da sicura distruzione, apponendoli sulla facciata della sua “storica ” dimora di S. Maria La Noce dove sono tuttora visibili .
Nella sezione commenti di questo post e’ visibile una edicola romana usata come architrave di una finestra , del tutto simile ad altra conservata nel Museo Archeologico di Formia.
Il reperto , noto e censito dalle autorità locali e museali, si trova in foto su molti testi storici locali.

Raffaele Capolino

Un pensiero su “TORSO GIOVANILE CON CLAMIDE , DONATO DAL PITTORE ANTONIO SICUREZZA AL POPOLO DI FORMIA

  1. Eugenio Sicurezza ha detto:

    Sono Eugenio Sicurezza e ricordo benissimo quando Mastro Angelo Capolino lavorava al “Rifugio Santa Maria”, studio ed abitazione della famiglia del pittore. Mio padre ha dipinto per una vita ed ha amato il territorio formiano da quando lo ha visto nei primi anni Trenta. Negli anni della mia pensione (ho lavorato sino al compimento dei 65 anni) ho voluto ricercare e documentare i suoi lavori. Nei cinque volumi del catalogo ed in un supplemento allo stesso ne risultano documentati 1115. Con la collaborazione dei proprietari continuo le ricerche (si può contattare eugeniosic@alice.it) in vista di una seconda appendice al catalogo dei lavori del pittore. Grazie per il ricordo di mio padre e cordiali saluti.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...