ANCORA IL PONTE ROMANO DI TALIENTE , IL TUNNEL E I RESTI DI UN SEPOLCRO ROMANO DISEGNATO DAL MATTEJ

ANCORA IL PONTE ROMANO DI TALIENTE , IL TUNNEL E I RESTI DI UN SEPOLCRO ROMANO DISEGNATO DAL MATTEJ

Dopo il mio post del 29 settembre 2016 sul Ponte Romano di Taliente a Formia, in data otto ottobre sono di nuovo ritornato sul sito , questa volta non da solo , ma in compagnia del mio amico Tommaso Bosco, per un più ampio esame dei luoghi.

È stato così possibile poter percorrere quasi l’intero tunnel romano con acquisizione di ulteriori foto delle pareti e del lastricato ancora ben conservato.

Non è stato possibile percorrerlo per intero causa alcune profonde buche colme di acqua di scolo.

Sono state scattate ulteriori foto all’interno del ponte e , soprattutto, sono stati individuate le fondamenta e la prima fila di massi squadrati relativi al ” Sepolcro sotto il Ponte di Taliente ” disegnato da Pasquale Mattej nel 1847.

Il Sepolcro , di grandi dimensioni, era posizionato alla destra del Ponte lato est , proprio come fu disegnato dal Mattej.

Numerosi reperti rivenienti da questo ormai scomparso sito archeologico , sono sparsi nei giardini limitrofi al luogo sepolcrale costruito dai romani.

Al momento ci resta ancora di individuare il ” Ponte sul fossato delle Conche ” sempre dipinto dal Mattej che , sempre grazie ad una mia perlustrazione, è stato possibile localizzare al disopra della Via di Taliente e al confine con la proprietà della Clinica Costa lato ovest.

Il ritrovamento di questo ultimo Ponte ci spiegherebbe anche perché fu costruito e come si è modificata la morfologia dei luoghi negli ultimi due secoli.

Occorre quindi ispezionare una zona molto impervia che dalla parte superiore di Via Taliente si addentra in una boscaglia in zona Acervara verso la Masseria Purificato , segnalata dalle carte militari dei luoghi stessi.

Si spera che il tutto si svolga in una facile scampagnata , con maggiore fortuna e in giornate prive di piogge.

Cliccare sulle foto per leggere le didascalie.

Raffaele Capolino

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...