I SEPOLCRI ROMANI DI FORMIA

I SEPOLCRI ROMANI DI FORMIA
Da un manoscritto di Pasquale Mattej

                          °°°°°°°°°°°°°

” Nessuna città antica, non temiamo di affermarlo, poté mostrare tanto lusso e copia di sepolcri per quanti ne rivelarono le vie Formiane.
Dal Ponte di Rialto per più miglia verso Itri e Gaeta, dal Ponte di Mola verso Napoli su ambe le sponde dell’Appia, vedevasi una continuata successione di monumenti sepolcrali.
Le vie campestri conterminali ne erano ingombre, la Necropoli si diffondeva per le valli di Pagnano, di Santa Maria, di S. Elmo; siccome dall’altro lato i piani di Acquatraversa, di Palazzo, di Mamurrano mostravano tumuli e sepolcri di ogni forma, spesso di vistose apparenze.
Sicché quando al pensiero ricorreva l’immagine di sì ampio sepolcreto che recingeva i dintorni di Formia, non si poteva a meno di giudicare come questa testimonianza, anche di per sé sola, starebbe ad annunziare di quel popolo la religione, le arti, la Civiltà.”
°°°°°°°°°°°

Pochi sanno che Pasquale Mattej, oltre al Sepolcro di Cicerone e a quello di Tulliola , vide e disegnò tantissimi sepolcri romani tra cui due sepolcri a forma di piramide, a Vindicio sull’Appia e sulla collina di Pagnano.
I resti del sepolcro sull’Appia è a qualche centinaio di metri dal Sepolcro di Cicerone.
L’altro sepolcro piramidale, anche questo noto alla Soprintendenza, è ancora visibile a Pagnano.
È per metà nella proprietà di un notaio di Formia e per l’altra metà nel giardino che circonda il Castello Miramare.
In queste due proprietà sono sparsi i blocchi calcarei disegnati da Pasquale Mattej, mentre
il nucleo in calcestruzzo romano è ancora in piedi.

Raffaele Capolino

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...