UN PRESTITO CHIESTO DAI ” BORBONE” PER FAR FRONTE ALLE SPESE PER L’ ASSEDIO DI GAETA 1860/1861

UN PRESTITO CHIESTO DAI ” BORBONE” PER FAR FRONTE ALLE SPESE PER L’ ASSEDIO DI GAETA 1860/1861

Fu emesso a Gaeta con un decreto del 10 ottobre 1860 per un importo di 5.000.000 di ducati, pari a 21.250.000 franchi francesi, finalizzato alla copertura delle spese per resistere all’assedio imposto dai piemontesi.

I titoli recanti la dicitura ” Gaeta 20 ottobre 1860″, furono emessi in due tagli da 100 e da 1.000 franchi.

In effetti Francesco II sperava che i ” mercati finanziari francesi” , sospinti forse da Napoleone III, potessero in breve tempo, sottoscrivere e investire su predetti titoli che garantivano una rendita del 5 %.

Ogni titolo , con scadenza a 6 anni , aveva a lato sei ” coupon” ( i Cuponi di Francesco II ) incassabili annualmente presso una qualunque Banca Vaticana a Roma oppure presso sportelli francesi della Banca Roschild.
Il capitale investito sarebbe stato rimborsato il 31 dicembre 1866.

Le facili previsioni di una rapida fine del l’assedio e la resa del 13 febbraio 1861 firmata nella ex Real Villa Caposele di Formia, fecero sì che solo pochissimi risparmiatori sottoscrissero una piccola parte di suddetti titoli.

Fu tentata anche una rapida tassazione a carico dei “capitalisti” di Formia e altre città del distretto di Gaeta , ma anche in questo caso l’operazione non andò a buon fine.

Oggi ” le cartelle di Gaeta” avrebbero un buon valore di mercato per essere un ” cimelio storico “, ma sono introvabili.

I pochi investitori hanno preferito disfarsene e le due banche che avrebbero dovuto piazzare i titoli avranno pensato bene di non metterle in collocamento e distruggerle.

È doveroso citare l’amico Daniele Iadicicco che già nel 2014 ha pubblicato un articolo su questo episodio storico che , curiosamente, resta ancora poco noto.

Raffaele Capolino

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...