ALTRI CINQUE REPERTI TROVATI A GIANOLA DI FORMIA MA NON ANCORA PRESENTATI AL PUBBLICO

ALTRI CINQUE REPERTI TROVATI A GIANOLA DI FORMIA MA NON ANCORA PRESENTATI AL PUBBLICO

Furono trovati assieme ai cinque bellissimi ” volti svelati” ( così sono stati chiamati ), sono stati restaurati anch’essi ma non hanno avuto lo stesso destino delle cinque teste.

Si tratta di una testina di cavallo, un’altra di Apollo, due testine maschili di cui una ancora “imprigionata ” nel marmo , e una testa di donnina che si pettina.

È interessante la quinta foto che rappresenta un’opera in corso per un risultato finale simile al reperto riprodotto nella terza foto.
Uno scultore specializzato per una specifica riproduzione marmorea.

Ritengo e spero che siano in qualche deposito del Museo di Formia e che non vengano rinvenuti in altro museo come successo con ” l’urna cineraria” tuttora esposta al Museo di Sermoneta.

A proposito di quest’ultimo reperto, trovato in quello che è considerato il sepolcro di Marco Vitruvio Pollione, nessuno ha pensato di darci una risposta in merito ad un probabile prestito non rientrato o non ancora scaduto.

Questi reperti sono di proprietà pubblica e non c’è cosa più bella, per chi fa ricerche e tratta di reperti archeologici , di condividere subito con tutti il piacere di una scoperta e di trasferire il proprio entusiasmo con una pronta informazione.

Mi si può dire che lo spazio nel Museo è ormai insufficiente per altri ingressi, ma poteva esserci almeno una esposizione temporanea dei reperti subito dopo il loro restauro.

Eppoi i reperti archeologici non vanno solo custoditi. Vanno anche fatti amare dal pubblico che, inevitabilmente , li ricollega ai propri antenati e alla storia dei luoghi da quest’ultimi vissuti.

Si spera, comunque, che qualcosa si faccia dopo questo appello che sento di fare anche a nome di tanti che la pensano come me.

Raffaele Capolino

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...