IL SEPOLCRO ROMANO DA NOI FORMIANI CHIAMATO “TORRICELLA”.

IL SEPOLCRO ROMANO DA NOI FORMIANI CHIAMATO “TORRICELLA”.

Nulla si sa di questo imponente sito funerario di Formia , sull’Appia in località S. Pietro. ( foto 1 – 2 – 3 )

Non abbiamo neppure idea di come fosse ricoperto di marmi, specie nella parte frontale dove sono visibili due spallette laterali.

La parte posteriore, interamente in laterizi, ci è pervenuta quasi perfetta .
Le due parti laterali e , soprattutto, quella frontale hanno subito invece l’asportazione totale dei rivestimenti sia che fossero stati in marmi che in laterizi.

A volte è stato possibile ricostruire la facciata di un sito archeologico romano, ricorrendo a siti di altre città con caratteristiche simili.

Un sepolcro romano che ricorda moltissimo quello nostro è quello di Terracina , che ho avuto modo di ammirarlo più volte , nei miei passaggi giornalieri in autovettura verso il mio luogo di lavoro a Latina.

Questo sepolcro ( foto 4 ) ha interessato anche l’artista di origini ravennate Luigi Rossini ( 1790 – 1857) , autore di un’accurata incisione del sito stesso. (foto 5 )

Il nostro monumento potrebbe quindi aver avuto un aspetto molto simile a quello di Terracina, con due colonne laterali fatte in mattoni , rivestite con stucchi e il frontale diviso in due comparti. Il resto forse interamente ricoperto di marmi.

Ovviamente è solo una ipotesi e come tale va considerata.

Raffaele Capolino

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...