RESTI DI UNA “DOMUS ROMANA” AD ARZANO DI GAETA

RESTI DI UNA “DOMUS ROMANA” AD ARZANO DI GAETA

Sono resti di una “domus” romana del periodo repubblicano in un’area che fu parte di Formiae Romana

Si trovano al di sopra dei depositi di carburanti dell’ex Raffineria di Gaeta in una zona chiamata San Vitale.

Le numerose sezioni murarie romane di “opus caementicium” e “opus incertum” sono state nei secoli modificate e alternate da strutture medievali finalizzate ad abitazioni e alla coltivazione delle olive, come si evidenzia dal ripiano calcareo raccoglitore dell’olio appena frantoiato .

La “domus ” poteva godere, come panorama , della parte orientale di Formia con la collina di Gianola che , nei millenni trascorsi, doveva essere sicuramente una piccola isola.

L’approvvigionamento idrico era garantito da una sorgente il cui flusso era canalizzato in più di una cisterna , ciò che sta a documentare la presenza di un agglomerato abitativo per un discreto numero di persone.

La parte originariamente adibita a “domus” , dall’esame dei luoghi, non doveva essere inferiore ai 1000/1500 mq. circa.

Una villa rustica con un’attività agricola di oltre duemila anni fa, per produzioni di grano, ortaggi , frutta e olive.

Nella sezione commenti alcune foto dell’interno di una delle cisterne fornitemi dall’amico Maurizio Liberace.

Raffaele Capolino

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...